Il mostro che c’è in te
I film della domenica alle tre
Un po’ di rum e tè
Il vizio capitale
Pensare che dormire faccia male
Correre all’ospedale
Per averla fatta grossa
Per aver rubato dalla coppa
Della gente sana e grassa
Gli inviti per la festa
Possiamo io e te
Sopravvivere
Al freddo glaciale, al sole tropicale
Senza assumere
Sostanze che nella città occidentale sono tante, amore,
colorate come il Carnevale?
Parlare a tu per tu
Conoscere il tuo nome ma qua giù
Ti chiamano “Occhi Blu”
Spostarsi verso il mare
Consigliano i dottori per guarire
Anche per scomparire
La invitano alla festa
Con le storie ormai ha detto basta
Dopo quel weekend in barca
Lontano dalla costa
Possiamo io e te
Sopravvivere
Al freddo glaciale, al sole tropicale
Senza assumere
Sostanze che nella città occidentale sono tante, amore,
colorate come il Carnevale?
Possiamo io e te
Sopravvivere
Senza assumere
Sostanze che nella città occidentale sono tante, amore,
quasi come le persone,
colorate come il Carnevale?