(di Daniele Rossignoli) ‘Torniamo a casa’: è il titolo del nuovo singolo di Loredana Errore che in un momento come l’attuale, dove il Paese è nuovamente costretto a restare a casa, sembra un invito a rifugiarsi tra le mura domestiche assieme ai propri cari. “Tutti noi -spiega Loredana Errore intervistata da IlMohicano– abbiamo bisogno di una casa, di un rifugio. In questi giorni penso a chi una casa non ce l’ha ed è costretto a vivere in strada. La casa, in un periodo come quello passato mesi fa e che siamo costretti a ripercorrere, è stata ed è un po’ la nostra salvezza, ci protegge. Fare ritorno a casa è sempre un fatto positivo -aggiunge- e la mia casa è rappresentata dalla musica”.

La casa e la musica sono i due elementi che hanno consentito a Loredana Errore di superare questi mesi difficili. Difficili soprattutto “per un intero settore, quello dello spettacolo -sottolinea- fortemente invalidato. Purtroppo non si può far nulla se non farsi portatori di questa gande voglia di ritornare al più presto ad una vita ‘normale’. Personalmente -prosegue Loredana Errore- ho approfittato per fare tanta musica, comporre, scrivere. Sto finendo un album che uscirà a brevissimo -aggiunge- e coltivo un grande sogno: andare al prossimo Festival di Sanremo. Questo è il mio più grande desiderio per il 2021 oltre a quello di poter presentare dal vivo il mio nuovo album”.

Il singolo, scritto da Stefano Paviano e composto e prodotto da Riccardo Quagliato è accompagnato da un video diretto dal regista Nicolò Novali (Studio Invert), girato nel casale ‘La Finestra sul Fiume’, circondato da un paesaggio fiabesco sulle rive del fiume Mincio, in provincia di Verona.

 

Photo credit: Nicolò Novali