Neo Garfan (nome d’arte di Antonello Garofalo) pubblica il video del suo nuovo singolo ‘Al di là del limite”,  scritto dallo stesso artista e prodotto insieme a Daniele Ferreri. Il brano arriva dopo una pausa discografica dell’artista e annuncia l’arrivo del terzo album ‘Suoni dalla luna’ per gli inizi del 2021. Un brano intenso, impetuoso e toccante che parla dei limiti che appartengono al genere umano, di qualsiasi entità. Limiti che, come l’artista stesso racconta, “definiscono la nostra statura morale, che si oltrepassino o meno”. E il video è diretto da Garfan e Francesca Debri, con la collaborazione di Alfonso Alfieri che ha realizzato le riprese, il montaggio e la post produzione.
“Quali sono i veri limiti? -si domanda Neo Garfan- Quelli che noi stessi disegniamo. La quotidianità che dovrebbe proteggere le nostre certezze finisce per divenire la nostra gabbia, una camicia di forza interiore, il vestito di una maschera moderna, sopportabile, che fa della rassegnazione una virtù.
Abbiamo immaginato un contesto onirico, scarno -prosegue- nel quale i due protagonisti si confrontano e si affrontano. Una porta li separa, a rappresentare il punto di contatto che troppe volte siamo incapaci di trovare. Ognuno si barrica dentro i propri limiti e li trasforma nell’ultima linea di difesa.
La figura libera e danzante (la ballerina Greta Martucci, già nel corpo di ballo di Amici ndr), contrapposta a quella costretta nella camicia di forza (lo stesso Neo ndr), sono complementari e opposte, due aspetti che convivono in tutti noi. Per brillare dobbiamo rinunciare a qualcosa lungo la strada?
Il finale è scontato -conclude- resta il rimpianto nel comprendere di essere in ritardo con se stessi”.