Non mi lamento
Delle cose che non ho io
Non mi lamento
Ma ogni tanto piango
In silenzio
Per non crear disturbo e per
Non sentirmi dire
“Andrea sei stanco?”

Se ce l’hai con me per le bestemmie
Per non esser stato in grado di affidarmi
Luisa non c’è più
E mio padre sta per lasciarmi
Qualcosa più grande di me
Qualcosa più grande di me

Non mi lamento
Mostro sempre il sorriso mio migliore
E ogni tanto sembro un mostro
Senza cuore
Strappato e dato in pasto alla vita
Che mi vuole solo male
Che mi vuole solo male

Se ce l’hai con me per le bestemmie
Per non esser stato in grado di affidarmi
Luisa non c’è più
E mio padre sta per lasciarmi
Qualcosa più grande di me
Qualcosa più grande di me

Ho le ginocchia fuori uso
Dai campi di provincia impolverati
I piedi pestati dalla vita
Ma agli occhi degli altri
Son contento
Son contento
Non mi lamento
Non mi lamento