E’ in radio e su tutte le piattaforme digitali ‘Fam’, il primo singolo da solista di Petross. Online anche il video su YouTube. Petross è cresciuto in uno dei ghetti giamaicani fondati su un’estetica della violenza, fatti di gang, armi e brutalità, oggi, a soli 17 anni, fa la scelta coraggiosa di consegnare alla trap un messaggio sociale positivo, portando a termine un’operazione inaspettata e innovativa.

Petross è il nome d’arte di Antonio Gabriel Petrosemolo, giovane rapper nato nel 2003 a Kingston (Giamaica) da padre italiano e madre giamaicana e cresciuto a Roma. Fin da piccolo è sempre stato a contatto con la musica, in particolare quella reggae grazie al padre Claudio Petrosemolo in arte Clava, vocalist del sound system internazionale One Love Hi Powa, e quella Gospel, di cui la madre è appassionata.

Crescendo, inizia ad appassionarsi anche ad altri generi musicali e nel 2016 si avvicina al mondo del rap e della trap ascoltando autori americani e italiani e scoprendo l’esigenza di esprimersi attraverso questi linguaggi musicali.
Nel 2019 inizia a scrivere testi originali e a collaborare con diversi beat maker italiani. A luglio di quest’anno, grazie al progetto socio-culturale Fattore Ostia’, realizzato dal Teatro del Lido in collaborazione con il Teatro di Roma, realizza ‘Volava con le parole’ insieme ad un altro rapper emergente, Merrick.