Io non appartengo a nessuno
mi difenderò da te con le cose belle che farò
Io sarò il mio stesso scudo
e tu mi fai sentire
una tigre in una gabbia da addomesticare
la mia parte più vera non si addestra
quindi scappo o salto giù dalla finestra
Non mi avrai mai non sarò mai come dici tu
meglio senza identità o senza una casa che come mi vorresti tu
voglio scappare a Zanzibar con il mio scooter
voglio spaccarti in testa il mio computer
grigio siderale, il tuo cervello è lento come il mio router
Nella mia vita sento qualche cosa che manca
scappo a Zanzibar
dò buca a lavoro perché sono stanca
scappo a Zanzibar
vado rapinare una banca
scappo a Zanzibar
vado a rapinare una banca
scappo a Zanzibar
Io non appartengo a nessuno
io non sono come te
forse un giorno capirai che non mi puoi cambiare
la mia parte più vera non si spezza
quindi vado via
c’è una vita che mi aspetta
Non mi avrai mai non sarò mai come dici tu
meglio senza identità o senza una casa che come mi vorresti tu
voglio scappare a Zanzibar con il mio scooter
voglio spaccarti in testa il mio computer
grigio siderale, il tuo cervello è lento come il mio router
Nella mia vita sento qualche cosa che manca
scappo a Zanzibar
do buca a lavoro perché sono stanca
scappo a Zanzibar
vado rapinare una banca
scappo a Zanzibar
vado a rapinare una banca
scappo a Zanzibar