Namelless Music Festival è pronto a riaprire i battenti e annuncia i primi artisti che comporranno la line up dell’ottava edizione, che si terrà dal 29 maggio al 1° giugno 2021 ad Annone Brianza (LC). L’evento, appuntamento tra i più attesi del panorama musicale dance e hip hop a livello nazionale e internazionale, ospiterà sui suoi palchi due headliners di fama mondiale: DJ Snake, già annunciato per l’edizione rinviata del 2020 e confermato per il prossimo anno, e il rapper statunitense Lil Pump. Insieme a loro ci sarà anche uno dei più importanti dj italiani di sempre: Claudio Coccoluto.

Nonostante il rinvio dell’edizione di quest’anno, Nameless Music Festival non si è mai fermato in questi mesi con l’iniziativa Timeless – L’Italia attraverso un viaggio musicale, un tour in streaming di dj set in 7 tappe lungo tutta la penisola, in luoghi simbolo della cultura italiana. Il progetto è esempio virtuoso dell’evoluzione di Nameless, che nelle ultime settimane ha compiuto un importante passo avanti per crescere e migliorarsi stilando il proprio codice etico come strumento di responsabilità sociale e deliberando un aumento di capitale a 100.000 euro per Nameless Srl, mettendosi al servizio della comunità e del mondo della musica. Forte dell’identità musicale, culturale, istituzionale e sociale acquisita nel tempo, che ha reso il progetto non soltanto un evento all’avanguardia nel proprio settore, ma anche un importante strumento di promozione turistica, Nameless ha scelto infatti di stilare nero su bianco i valori etici fondamentali da rispettare e le azioni da attuare per continuare sulla strada della sostenibilità.

“Siamo convinti che la musica e la cultura siano i pilastri su cui ricostruire dopo la pandemia e noi vogliamo fare la nostra parte. A luglio siamo stati il primo grande festival a dotarsi di un codice etico e di responsabilità sociale e oggi, con questo annuncio, vogliamo ripartire con slancio verso un futuro migliore – dichiara Alberto FumagalliCEO & Founder di Nameless Music Festival – Ci auguriamo che a maggio 2021 il mondo avrà già vinto la sua battaglia contro il Covid-19, ma siamo pronti a metterci in gioco anche qualora la situazione non fosse risolta al cento per cento. L’ampiezza della nostra location, che raggiunge i 40 ettari, ci consentirebbe, in caso di necessità, di adottare standard di sicurezza e prevenzione unici nel nostro Paese e forse in Europa. Partendo da questo presupposto, abbiamo anche definito un protocollo e un layout del Festival, pensato per garantire distanze e sicurezza a tutti i partecipanti”.

Diverse sono le misure che Nameless Music Festival è pronto ad adottare qualora fosse necessario. Prima fra tutte, il divieto di fumare e consumare alimenti e bevande nelle aree prossime ai palchi, zone in cui sarà obbligatorio indossare la mascherina. Il protocollo, inoltre, potrebbe prevedere l’ordinazione di cibo e bevande attraverso un’apposita applicazione, in modo da annullare le code, l’installazione di nuove aree ‘food & beverage’ coperte con 4000 posti a sedere distanziati e dotate di maxi schermi, nonché il raddoppio delle superfici destinate agli ingressi, con installazione di nuovi gate e termoscanner.

I biglietti per la nuova edizione del Festival sono già disponibili sul sito www.namelessmusicfestival.com e su ciaotickets.com.