Si intitola ‘Beyond 2 Doors’ l’ultimo lavoro del musicista e cantante Gianluca John Attanasio, di
origini Italiane ma inglese di adozione. L’album ‘ composto da 13 tracce che spaziano dal blues a un rock psichedelico ‘vintage’, che richiama subito alla mente band come The Doors. Nel cd trovano ampio spazio ballate romantiche ed introspettive il cui protagonista è l’Amore. C’è quello vissuto dal
bluesman solitario abbandonato da donne spietate. C’è poi l’amore che abbiamo deciso di  terminare per prenderci cura del nostro mondo interiore. Ma quello che fa soffrire di più è sicuramente l’amore che, una volta finito, ci ha trasformati in pianeti dispersi, vaganti in un Universo ancora più sconfinato, alienante e buio. L’album affronta anche il tema della solitudine, dell’indifferenza e del bisogno di percorrere un viaggio interiore alla ricerca delle nostre emozioni.

‘Beyond 2 Doors’, composto ‘on the road’ tra Roma, Londra, New York e Los Angeles nell’arco di quattro anni, non si limita al suono blues/rock e a testi ironici e ‘taglienti’ ma esplora anche sonorità elettroniche. Pianoforti acustici ed elettrici , organi ‘Vox continental’, chitarre elettriche ed acustiche, loop e pad elettronici sono il cuore di questo album, che può essere considerato un viaggio sonoro dagli anni ‘60 ad oggi.