‘See you around the bend’ (800A Records) è il primo singolo che anticipa l’uscita del nuovo album di Beercock. Con una ricerca artistica e sonora completamente nuova rispetto all’esordio discografico del 2017, l’artista anglo-italiano punta all’utilizzo esclusivo dei suoi due strumenti principali: il corpo e la voce. Il brano rivela sin dall’inizio le influenze gospel e soul del suo canto: un muro di voci e cori (arrangiati insieme a Francesco Leineri) conduce ad una escalation emotiva che esplode a metà strada in un climax rituale di beat e bassi potentissimi ottenuti processando i suoni della voce e del corpo di Beercock. Il brano è stato prodotto da Fabio Rizzo con l’uso di un solo microfono per la ripresa delle parti vocali e corali e dei beat del fiato e delle mani. Prodotto, registrato e mixato da Fabio Rizzo a IndigoStudio, Palermo. Masterizzato da Stabber.

Una nuova fase artistica che parte dal concept ‘Voce. Corpo. Rito’ in cui Beercock indaga i mezzi e i confini della voce e del corpo in quanto strumenti, ponendoli al centro della sua nuova ricerca che conduce al nuovo album, atteso per l’autunno 2020 per 800A Records.

Photo credit: Vincenzo Guerrieri