E’ morto all’età di 91 anni nella clinica dove era ricoverato, dopo una caduta che gli ha provocato la rottura del femore, il premio Oscar Ennio Morricone. Era nato a Roma il 10 novembre del 1928. Nel corso della sua carriera ha composto oltre 500 melodie. La consacrazione arriva con le musiche realizzate per diversi film western che lo hanno portato a collaborare con registi come Sergio Leone, Duccio Tessari e Sergio Corbucci. Indimenticabili la Trilogia del Dollaro, Una pistola per Ringo, la resa dei conti, Il grande silenzio, Il mio nome è Nessuno. Non solo western all’italiana, però. Morricone diventa una icona anche per il grande cinema di Hollywood e compone per Oliver Stone, Quentin Tarantino, Brian De Palma, per citarne alcuni. Nominato all’Academy Award per Mission, The Untouchables. Dopo cinque nomination all’Oscar, riceve quello alla Carriera nel 2007. Nel 2016 riceve il secondo per The Hateful Eight di Tarantino, oltre al Golden Globe. Numerosissimi gli altri riconoscimenti, tra Grammy, Rafta, David di Donatello, Nastri D’Argento e il leone d’Oro alla carriera. Dal 2016 sua è la stessa 2574 della Hollywood Walk of Fame. Nel 2017 riceve l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.