Comincia ‘Dimmi chi sei’ un nuovo viaggio per Elena Sanchi, giovane cantautrice romagnola. Un nuovo singolo e video in animazione 2D che ben rappresenta la svolta sonora dell’artista, che ha alle spalle già due album. “Ballo da sola tanto io mi basto, non c’è nessun rimorso, nessun rimpianto e bevo vino rosso mentre canto alla luna: sai che c’è, c’è che mi sono dimenticata di te e sai che c’è, c’è che mi sono innamorata di me”, canta Elena Sacchi in quella che è una vera dichiarazione di indipendenza, seppure con toni romantici.

“’Dimmi chi sei’ -racconta Elena Sanchi- è una canzone sulla ricerca della felicità a cui ognuno di noi aspira sin da piccolo, quella che proviamo quando ci sentiamo persone libere e consapevoli di ciò che siamo. La nostra libertà non dipende dagli altri ma solo da noi stessi per questo dobbiamo imparare a bastarci. Come dice Rupi Kaur (poetessa, scrittrice e illustratrice canadese di origine indiana), ‘devi instaurare una relazione con te stessa prima di chiunque altro’ o ‘prenditi una cotta per la tua solitudine’, solo così potrai essere davvero felice. Personalmente -sottolinea- ho sempre amato stare sola, leggendo un libro, camminando al mare, scrivendo una canzone, ballando o innaffiando un fiore. È in quello spazio che percepisco il senso di appartenenza alla vita e il significato più profondo del mio viaggio”.