Disponibile su tutte le piattaforme digitali Rückenfigur in the storm’ feat. mori, una nuova versione di Rückenfigur’ brano contenuto in ‘S.A.D. Storm And rugs’ il disco di Dardust (all’anagrafe Dario Faini) uscito a gennaio per Sony Music Masterworks & Artist First.

La nuova versione di ‘Rückenfigur’, brano che si ispira ai quadri di Caspar David Friedrich, è il frutto della collaborazione con mori, giovanissimo artista spagnolo autore di ‘q no’, brano diventato un inno della Generazione Z.  Come la definisce mori, “‘Rückenfigur in the storm’ è un tentativo di ingabbiare quel senso di enormità e infinito che è proprio del Rückenfigur”. 

“‘Rückenfigur’ e’ il brano più pop di Storm And Drugs e si prestava più degli altri a diventare una vera e propria canzone” racconta Dardust. “Quando sono stato a Madrid, mi hanno parlato di mori, questo artista giovanissimo che unisce un certo cantautorato contaminandolo con metriche urban, unendo le sue due lingue, inglese e spagnolo, creando un crossover davvero unico. In lui sento la delicatezza di Sufjan Stevens e l’attitudine punk di King Krule e, per questo, l’ho amato da subito. ‘Rückenfigur in the storm’ rimane in assoluto una delle cose che amo di più da quando ho iniziato questo viaggio chiamato Dardust”.