‘Déjà-Vu’ è il disco d’esordio da solista di Claudio Chiodi, chitarrista e compositore milanese, attivo dal 2000 in diverse formazioni del panorama indie ed attualmente impegnato con il quartetto alt-rock Love Shower Love. Il suo stile affonda le radici nella tradizione dell’American Primitive Guitar, del Blues, del Contemporary Folk e nei lavori di artisti come John Fahey, Jack Rose, Robbie Basho, Daniel Bachman, Glenn Jones, Ry Cooder, nonché del chitarrista italiano Adriano Viterbini.

‘Déjà-Vu’, nasce a marzo 2020, complice il lockdown che lo ha visto chiuso tra le mura domestiche insieme ai suoi inseparabili strumenti a corde ed agli amati vinili. Questo EP, oltre ad essere un ‘personale’ tributo all’American Primitive Guitar, raccoglie interpretazioni ‘in stile’ di alcuni classici dell’Indie e del Punk-Rock di artisti come Ramones, Bon Iver e St. Vincent. La sperimentazione timbrica e armonica legate all’utilizzo di accordature aperte in fin-gerstyle e alla tecnica slide come elemento cardine per scandire le melodie concorrono a ricreare la ricchezza di esecuzione di una piccola orchestra.

‘Déjà-Vu’ Tracklist:
1.Sunflower River Blues
2.Re:Stacks
3.Miss May’s Place
4.Dance of the Inhabitants of the Palace of King Philip XIV of Spain
5.Per Sematary
6.Kensington Blues
7.New York