E’ uscito ‘Clorofilla’, l’EP di debutto della giovane cantautrice genovese Lobina. Anticipato dal primo singolo ‘Molecole’, l’album è da oggi disponibile sulle piattaforme di streaming e negli store digitali.

Il nuovo EP è il ritratto di una donna che dopo aver messo a nudo tutte le sue fragilità si scopre in grado di rialzarsi, anche dopo i colpi più improvvisi e terribili, forte e coraggiosa, capace infine di rigenerarsi. Il racconto inizia così dal riconoscimento delle proprie debolezze di ‘Precipitare’, prima traccia dell’EP che prosegue con la speranza che tutto torni come prima in ‘Molecole’ e alla ricerca una realtà solida e consistente, come un’isola che accorci le ‘Distanze’ tra le sponde di un mare agitato e acquista luce e colore in ‘Leggera’, quarta canzone dell’EP prima di fermarsi infine, con l’ultima canzone ‘Caos’, a guardare con la giusta prudenza la lunga strada che ancora resta da percorrere.

Il sound di ‘Clorofilla’ è il risultato dell’incontro di Lobina con il produttore Simone Carbone, che in perfetta sintonia con l’autrice inserisce elementi elettronici (synth, tastiere, drum machine) ad accompagnare le melodie limpide e cristalline della sua voce.