‘Amami adesso’ è il nuovo singolo di Giordana Angi, scritto durante la quarantena imposta dal coronavirus.  ‘Amami Adesso’, come spiega, è il primo brano scritto dopo la sua esperienza sanremese e segna un deciso cambio di rotta come cantautrice, una nuova prospettiva e una nuova consapevolezza del suo lavoro, a partire da un nuovo approccio alla produzione. Il singolo è disponibile per il presave su Spotify e il preorder su iTunes (https://giordana.lnk.to/amamiadesso) e sarà disponibile in radio e in digitale da venerdì 15 maggio.

Sanremo per Giordana Angi “è stata l’ultima volta in cui ho cantato su un palco.  Sanremo t’insegna: credi di aver scelto il brano giusto, lo fai ascoltare, poi arrivano le recensioni e le reazioni, che non sono quelle che speri, ma con cui ti ritrovi incredibilmente d’accordo. Sono salita su quel palco e ho cantato ‘Come mia madre’, forse non l’ho difeso a sufficienza, forse -sottolinea- avrei dovuto e potuto amarlo di più”.

“Torno a casa da un’esperienza che agli occhi di tutti può sembrare negativa, ma da cui prendo solo il positivo. Torno -prosegue- con l’idea di scrivere di nuovo un pezzo mio, pronta a rimettermi in gioco e pronta a quel punto a credere in ciò che scrivo, col rischio che possa anche non piacere, ma con qualcosa che possa difendere con tutta me stessa”.

“Passa un mese, arriva l’isolamento e ritrovo un tempo tutto per me. Comincio a pensare cosa vuol dire volersi bene -prosegue Giordana Angi- imparare a volersene a priori da ciò che accade fuori, che credo sia l’unico modo per poter volerne davvero agli altri. Sono fortunata perché la scrittura mi aiuta a non sentirmi sola, mi fa da specchio ogni giorno”.

“In questa quarantena apprezzi le piccole cose ed io -sottolinea- mi sono rispettata scrivendo e studiando.  La letteratura mi affascina perché mi permette di studiare la vita, le opere delle persone e ti fa capire che le cose non cambiano mai, ma sono sempre descritte e segnate da chi le attraversa, poiché le emozioni ed il sentire sono diversi e quindi unici”.

“‘Amami Adesso’ – spiega ancora la giovane cantautrice- è figlio di tutto questo, è un augurio, una speranza per me e per tutti che, volendosi bene individualmente, possiamo imparare ad amarci reciprocamente. Quando nella canzone dico ‘amami adesso’ parlo di me, del momento in cui sei solo ed impari a volerti bene, a prescindere dalla realtà esterna. ‘Mi perdo nel tuo respiro’, ‘respiro’ indica la vita, vita con la quale bisogna convivere bene -conclude- per poter imparare ad amare”.