Esce venerdì 8 maggio esce il nuovo singolo di Francesco Sacco, ‘A te’. Il brano racconta una storia che scorre nel presente, ma allo stesso tempo si interroga sull’effetto del tempo in una relazione, ripensando al passato e immaginandone il futuro. In un gioco di immaginazione che oltrepassa i confini del possibile, Francesco Sacco si domanda se lo stesso incontro sarebbe potuto avvenire anche in un luogo e un tempo diverso.

‘A te’ è un brano scritto e composto da Francesco Sacco che ne ha curato anche l’arrangiamento giocando con elementi iconici di generi diversi: un sax da ballata romantica, un coro da musica sacra e una chitarra elettrica da colonna sonora di uno spaghetti western contribuiscono alla creazione di un sound originale, difficile da incasellare in un genere preciso, nuovo e classico allo stesso tempo.

“Tutte le canzoni che ho scritto -spiega Sacco- hanno un mostro dentro e cercano in qualche modo di domarlo, o in certi casi di conviverci: le divisioni, la solitudine, l’adolescenza… In ‘A te’ il mostro non c’è. Credo che sia l’unica canzone senza ombre: scrivendola ho scoperto un registro di scrittura che non credevo di avere”.

Il brano è in pre-save: FrancescoSacco.lnk.to/ATe_Pre

Photo credit: Jacopo Brunello