Dopo aver recentemente pubblicato ‘Seasons Going By’, il primo singolo del suo prossimo album, il violoncellista e compositore albanese Redi Hasa presenta ‘Time’ con Akin Sevgör, uscito su Decca Records. E’ il primo di tre brani speciali in uscita oltre al suo album ‘The Stolen Cello’ che sarà pubblicato il 4 settembre.

Time’ è una combinazione di melodie tipiche di Redi con il suono elettronico-spaziale di Akin Sevgör che genera un pezzo pieno di suspense e carico di tensione. Questo primo singolo cattura un momento nel tempo, come spiega Akin, “Ho avuto la sensazione che Redi stesse cercando di catturare il ‘tempo’ con un approccio affascinante. Stava convertendo il ‘tempo’ o ‘il concetto di tempo’ in un fenomeno che possiamo seguire e raggiungere”.

Per Redi Hasa con questo brano si è riusciti a “trovare una connessione tra le anime, in modo che la musica diventi un ponte per incontrarci. E’ stato un grande piacere condividere il mio brano ‘Time’ con Akin. Ho trovato la sua interpretazione molto affascinante. Ha cambiato forma e ha trovato diversi percorsi che si incrociano con il violoncello. Segmenti che si cercano l’un l’altro per creare un intero pezzo come un puzzle. Nella mia vita ho sempre cercato di condividere la mia musica. È un modo per conoscere l’anima delle persone, per aprire finestre, per vedere la bellezza della diversità”.

Oltre a ‘Time’, il compositore albanese ha preparato The Prayer of the Moon’ con lo stile esotico di Mercan Dede e ‘Butterfly’ con gli innovativi arrangiamenti di Alva Noto.

photo credit: Ray Tarantino