In digitale ‘La ragazza distratta’  (etichetta Piuma Dischi, distribuzione Music Rail Ltd – The Orchard), il nuovo singolo del cantautore toscano Alb (nome d’arte di Alberto Buffa). “Il pezzo è nato un po’ così, da solo, qualche tempo fa, in un periodo non troppo bello”, racconta Alb, che è anche autore del brano. “Uscito dal solito bar, dopo qualche birra, ho preso la chitarra e ho scritto in un attimo tutto il testo. Forse ci ho messo qualche ora-osserva-  ma a me è sembrato un attimo”.

“Ogni volta che canto questa canzone -sottolinea Alb- penso a quel periodo, che dopotutto se n’è andato anche quello, come tutte le cose che ti passano davanti nella vita e che col passare del tempo possono anche trasformarsi in ricordi che paradossalmente diventano una medicina. Ora come ora, mi fa davvero bene pensarlo”.

“I cambiamenti sono sempre stati all’ordine del giorno”, racconta il giovane cantautore toscano. “La prima canzoncina la scrissi alle elementari. Parlava di una bicicletta che nuotando nel mare si trasformava in diverse cose fino a quando, uscendo dal mare, ritornava ad essere una bicicletta. Potrebbe sembrare strano però io in quella bicicletta mi ci rivedo. Credo molto nelle coincidenze -conclude- e seguo quelle che mi piacciono di più”.