È uscito ‘Fragile’, il nuovo singolo di Edoardo Nocco: “una canzone da ascoltare la mattina in un atelier di pittura affacciato sul mare, immersi nella luce diffusa”, come spiega lo stesso cantautore ligure. Dalla sua pseudo-quarantena in provincia di Savona, Edoardo propone un pezzo che si sviluppa fra il pop e il cantautorato, con melodie molto gradevoli e delicate da ascoltare ma un piglio deciso che dà ritmo al brano.

“‘Fragile’ parla di come sia facile sentirsi soli e perdersi nel ricordo di come si era. Avere una persona al proprio fianco -sottolinea Edoardo Nocco- può rendere più facile la vita, aiutare ad affrontare i problemi e risolverli. Il legame profondo che si crea fra due persone porta a rimuovere i pensieri negativi e a combattere la vita insieme dando così un senso di speranza”.