E’ uscito per Carosello Records, ‘Whoa’, il nuovo album della cantautrice e produttrice Birthh, alias Alice Bisi. “Le canzoni sono piccoli pianeti”, dice Birthh, portando poi avanti il tema dello spazio riferendosi alla musica che fa come ‘pop cosmico‘. “In un certo senso, faccio semplicemente ciò che le canzoni richiedono. Non voglio che l’ascoltatore si annoi mai”. Alice ha registrato le demo dell’album in 9 mesi nello studio creato da lei stessa nella sua cameretta, prima di ultimarlo a New York con Lucius Page (già collaboratore Solange) e il vincitore di un Grammy Robert LB Dorsey. ‘Whoa’ include singoli più tendenti al pop come ‘Supermarkets’, quelli profondamente personali come ‘Parakeet’ scritto per la perdita dell’amata nonna, i freschi battiti di  ‘Yello/Concrete’ e il singolo più recente e più hip-hop ‘Space Dog’.