‘Me ne frego’ di Achille Lauro è certificato Disco d’Oro. “Più che una moda. Più che un genere. Più di una generazione. Qualcosa che sta unendo tutte le età. Spero di trovarvi tutti ai concerti. Sto facendo nuova musica, penso la migliore di sempre, qualcosa che resterà. A presto”, scrive l’artista che attraverso le sue performance ha rotto ogni schema dello spettacolo musicale sul palco dell’Ariston. Recentemente Achille Lauro ha annunciato il suo ritorno sui palcoscenici d’Italia, con Achille Lauro Live 2020, in cui presenterà sul palco il suo alter-ego ‘Achille Idol’ Immortale. Raddoppia infatti la data al Palazzo dello Sport di Roma: all’appuntamento già annunciato del 31 ottobre si è aggiunta una nuova data, il 30 ottobre. Oltre alla doppietta nella sua città, il tour- prodotto da F&P, toccherà anche le città di Milano (17 ottobre – Lorenzini District), Torino (19 ottobre – Teatro della Concordia), Cesena (22 ottobre – Nuovo Carisport), Napoli (24 ottobre – Casa della Musica), Firenze (28 ottobre – Tuscany Hall). I live di Achille Lauro non saranno semplici concerti musicali, ma vere e proprie performance artistiche e teatrali: luci, suoni, scenografie, costumi e performance per un live ispirato alle più grandi produzioni internazionali.