È disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download ‘Naufraghi’ , il secondo singolo del cantautore didio, che anticipa l’album d’esordio di prossima uscita.

“La solitudine che caratterizza una convivenza si ripresenta ogni volta che chiudiamo la porta di casa diventando ‘come naufraghi su un’isola’. Si è soli nell’affrontare le difficoltà e spesso tutto ciò può degenerare in frustrazione e confusione -racconta didi- in tal senso l’inciso è rivolto al femminile, perché le donne più degli uomini sono vittime di una violenza che origina sempre come psicologica e che può arrivare a una violenza fisica nei casi più gravi: ‘sentiti libera di dire no alle regole che cambiano continuamente e ti lasciano lì in un angolo al buio’. Solo ritrovando un rapporto con la parte più profonda e sana di se stessi si può vedere/capire la natura di una relazione”.

La produzione artistica del singolo è di Osvaldo Di Dio e Paolo Iafelice (Adesiva Discografica). Il video è stato prodotto da Kangaroo Studios, con la regia di Alessandro Cracolici.

“Nel video -spiega didio- il regista Alessandro Cracolici è riuscito a cogliere in pieno l’atmosfera descritta nel brano, sia dal punto di vista del testo che delle sonorità, in particolare con un richiamo alla fotografia delle pellicole cult degli anni ‘80. Si vede un uomo solo, che non è riuscito a tenere vicino a sé la donna che ama a causa dei suoi turbamenti e del suo essere instabile, a tratti violento. La casa in cui viveva con lei gli riporta alla mente tutti i momenti, belli e brutti, passati insieme e lo costringe a porsi delle domande. In questo, per me, c’è un messaggio di speranza legato al fatto che una crisi, se letta e compresa, nasconde sempre un’opportunità”.

Photo credit: Marco Cattaneo