Dopo la ‘squalifica’ di Bugo e Morgan, sono 23 i finalista della 70/ma edizione del Festival di Sanremo che ieri ha visto Leo Gasman vincitore ella categoria Nuove proposte. Ad aprire la gara sarà Michele Zarrillo, con ‘Nell’estasi o nel fango’, mentre Rancore chiuderà la kermesse canora con Eden.

Michele Zarrillo con Nell’estasi o nel fango
Elodie con Andromeda
Enrico Nigiotti con Baciami adesso
Irene Grandi con Finalmente io
Alberto Urso con Il sole ad est
Diodato con Fai rumore
Marco Masini con Il confronto
Piero Pelù con Gigante
Levante con Tikibombom
Achille Lauro con Me ne frego
Pinguini Tattici Nucleari con Ringo Starr
Junior Cally con No grazie
Tosca con Ho amato tutto
Le Vibrazioni con Dov’è
Raphael Gualazzi con Carioca
Francesco Gabbani con Viceversa
Rita Pavone con Niente (Resilienza 74)
Anastasio con Rosso di rabbia
Riki con Lo sappiamo entrambi
Giordana Angi con Come mia madre
Paolo Jannacci con Voglio parlarti adesso
Elettra Lamborghini con Musica (E il resto scompare)
Rancore con Eden

Tra gli ospiti attesi per questa sera Mara Venier che affiancherà Amadeus nella presentazione della serata. Confermati, ovviamente, Fiorello e Tiziano Ferro, mentre tornano di Valentino Rossi, Francesca Sofia Novello, Diletta Leotta e Sabrina Salerno. Superospite della finale Biagio Antonacci con un medley dei suoi successi. Sul palco anche il duo cubano Gente de Zona, Vittorio Grigolo, Edoardo Pesce e Wilma De Angelis. Il Christian De Sica, Diego Abatantuono, Massimo Ghini, Angela Finocchiaro e Paolo Rossi presenteranno poi il film di Fausto Brizzi che li vede protagonisti ‘La mia banda suona il pop’.