Un ritorno quello de Le Vibrazioni a Sanremo pensato, meditato, e deciso per portare sul palco un brano – ‘Dov’è‘ -che, a partire dal vissuto del frontman Francesco Sarcina, vuole portare a riflettere su “quella che è la ricerca della felicità. Non siamo più abituati alla semplicità della gioia di vivere. Già l’essere umano tende a complicarsi la vita, in più viviamo un’epoca in cui abbiamo raggiunto un livello tale di ‘nichilismo’, di attenzione solo a cose inutili. Se la felicità è raggiungere tanti like, è aberrante, terribile. Per le generazioni a venire, peggio ancora”. Insomma un testo che spinge alla ricerca “dell’essenziale, dei valori veri”. A spiegarlo lo stesso Sarcina in occasione della presentazione del brano che la band porterà alla 70esima edizione del Festival di Sanremo.

“Per noi la felicità – spiega ancora l’artista – è essere ancora qua e avere ancora l’entusiasmo di fare quello che facciamo dopo tanti anni, nonostante in tanti abbiano cercato di rovinarcelo. In parte ci sono riusciti tant’è che per tanti anni siamo stati fermi, ma l’amore per la musica e la nostra forza sono stati più forti”.

(Photo credit: Chiara Mirelli)