Lizzo, nuova icona della scena black americana, è stata incoronata dal Time come ‘Entertainer dell’anno’. Lizzo ha ricevuto il mese scorso il maggior numero di nomination, otto, ai prossimi Grammy Awards previsti per il 26 gennaio 2020 a Los Angeles, tra cui quella di album dell’anno per il suo Cuz I Love You.

“Faccio musica positiva da un mucchio di tempo -dice Lizzo- la cultura è cambiata. C’erano un mucchio di cose che esistevano, ma non erano popolari, come il ‘body positivity’, che all’inizio era solo una forma di protesta a favore di corpi più formosi e donne di colore e ora è diventato trendy e sfruttato commercialmente. È diventato mainstream. Improvvisamente anche io sono mainstream. Come avrei potuto immaginare -conclude- che sarebbe successo se prima non esisteva niente di tutto ciò?”

Sfruttando un’auto-stima illimitata, Lizzo si pavoneggia sotto le luci della ribalta e si fa notare grazie a una dose massiccia di insolenza, spirito e anima e si è affermata come paladine del ‘body positive’. Tutto l’album Cuz I Love You afferma il concetto dell’amore per sè stessi a partire dalla copertina.