(di Maria Elena Molteni)

Un grande successo il nuovo spettacolo di Mitzi Amoroso ‘Ma chi ha paura della paura (Cenerentola)?, in programmazione al Teatro Wagner di Milano di piazza Wagner 2 oggi alle 16 e ancora il 23 e 24 novembre. Una nuova rappresentazione che vede sul palco giovanissimi attori preparati dalla stessa ideatrice, nonché regista dello spettacolo. “Ho voluto cogliere questo personaggio di Cenerentola, – racconta –  rivisitandolo come mio solito, per mettere a punto un messaggio importante: ‘non bisogna mai avere paura della paura, non dobbiamo avere paura delle cose che ci capitano nella vita, dal compito in classe a tutto il resto… Ognuno deve trovare la forza di reagire e trovare il coraggio per affrontare ogni situazione, dalla più dolorosa alla più difficile, che ci spaventa. Sono molto orgogliosa del mio gruppo i bambini: sono bravissimi. Certo… urlo tanto, ma devo dire che i risultati ci sono”. L’intero ricavato dello spettacolo viene devoluto, come ogni anno, all’associazione ‘iSemprevivi onlus.

Abbiamo chiesto a Mitzi da dove arrivano le sovvenzioni per dare vita allo spettacolo, basta solo pensare ai costumi, alle locandine… E lei ci ha spiegato che nel suo corso di musical “ci sono allievi paganti, oltre ai tanti volontari, mamme e papà, che aiutano nella realizzazione dei costumi, degli elementi di scena”. Ci piace anche ricordare che se un allievo ha difficoltà con la quota di iscrizione, Mitzi fa di tutto per farlo studiare con lei!.

Del resto, spiega, “io non lo faccio per guadagnare, anzi!. Il teatro è la mia vita, lo è sempre stato. Gli spettacoli sono pochi nell’arco dell’anno, ma lasciano il segno. Faccio tutto questo anche per don Domenico, che mi ha fatto scoprire che c’è tutto un mondo di persone che soffre. Io sono stata fortunata nel lavoro e nella vita: ho tre figli e cinque nipoti meravigliosi. Il mio è un modo per restituire alla società tutto quello che ho avuto”.

Per il terzo anno consecutivo, Mitzie proporrà all’associazione I Sempre Vivi onlus un corso con un copione chiaramente particolare, per andare incontro alle esigenze e difficoltà dei ragazzi della onlus: “loro per me sono un grande regalo, perché mi vogliono bene ,mi sorridono mi prendono come la loro confidente”.

Per tutti i bambini che volessero frequentare la scuola di musical, basta chiamare il 3356130949.