Hans Zimmer, uno dei produttori musicali tra i più celebri al mondo, torna in Italia nel 2021 e precisamente il 17 marzo salirà sul palco dell’Unipol Arena di Bologna e il 18 marzo su quello del Mediolanum Forum di Milano. Il compositore, tra i più richiesti e rinomati di Hollywood, dà inizio alla sua carriera artistica nei primi anni ‘80 a Francoforte, in Germania, suo paese di origine, suonando prima il pianoforte, poi le tastiere e i sintetizzatori. Zimmer vanta una lunga lista di riconoscimenti: nel 1995 vince un Premio Oscar nella categoria Miglior colonna sonora per ‘Il re leone’, film d’animazione Disney, due Golden Globes, il primo per il medesimo lungometraggio mentre il secondo per la Miglior colonna sonora per ‘Il Gladiatore’ (2001), quattro Grammy Awards e tre Brit Awards.

Riceve inoltre un numero considerevole di candidature per aver curato le colonne sonore di film come ‘Inception’ di Christopher Nolan, ‘Sherlock Holmes’, ‘Rain Man’, ‘Qualcosa è cambiato’, ‘La sottile linea rossa’ e ‘Il principe d’Egitto’, film d’animazione della DreamWorks. Nel 2003, la ASCAP (American Society of Composers, Authors and Publishers) gli conferisce il premio Lifetime Achievement. Inoltre nel 2010 ottiene anche una stella a suo nome sulla Hollywood Walk of Fame.

A due anni di distanza dalla sua ultima performance che lo ha visto esibirsi a Milano, Hans Zimmer ritorna in Italia insieme a band, orchestra e coro con l’‘Hans Zimmer Live The New Experience Europe Tour 2021’ lo spettacolo originale in cui proporrà le colonne sonore più significative della sua carriera, come ‘Il re leone’, brani più recenti come ‘Dunkirk’ e presenterà live i pezzi tratti da ‘L’ultimo samurai’ e ‘L’ultima alba’.