Gianni Morandi torna dove tutto è cominciato, al teatro Duse di Bologna, dove debuttò esattamente 55 anni fa. ‘Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni’ è un concerto, in forma acustica, nel corso del quale Morandi ripercorre tutta la sua vita in musica. Sono 21 le date  in programma, dal 1 novembre, prima serata, al 29 gennaio. “C’è sempre un momento della vita in cui si sente il forte desiderio di tornare nel luogo da dove si è partiti -spiega lo stesso Morandi– la prima volta che ho cantato al Duse è stato nel 1964 e ricordo che mi tremavano le gambe. Dopo tanti anni e aver girato tutto il mondo, tornare nella mia città con una nuova serie di concerti è una grandissima emozione”.

‘Stasera gioco in casa’ non è solo il titolo dello show, è anche quello della nuova canzone scritta da Paolo Antonacci, nipote di Gianni, figlio di Marianna e Biagio Antonacci. Una ballad dolce, romantica con suoni morbidi di chitarra acustica, percussioni ovattate e archi che accompagnano una dichiarazione d’amore intensa, appassionata, nei confronti delle cose care e semplici. C’è tutto il conforto rappresentato dall’abbraccio della famiglia, dall’imboccare la strada di casa al ritornare nei luoghi dove si è stati bene, con la certezza di non voler essere in nessun altro posto nel mondo.

“Non avrei mai pensato, un giorno, che avrei cantato un brano di mio nipote. Paolo ha un grande talento per la scrittura e sono davvero molto contento che abbia voluto scrivere una canzone per me e sarà anche molto emozionante cantarla davanti alla mia famiglia”. Scritto da Antonacci – Simonetta, il brano è una ballad struggente, un crescendo emozionale che arriva dritto al cuore con un arrangiamento semplice e immediato. Le prevendite sono aperte in esclusiva sul circuito Vivaticket, sul sito teatroduse.it e presso la biglietteria del Teatro Duse (Via Cartoleria 42, Bologna – 051 231836 – biglietteria@teatroduse.it).