(di Daniele Rossignoli) Esce venerdì 4 ottobre 2019, il nuovo album di inediti ‘Shock’ della band milanese ‘L’introverso’. In questi giorni è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download il singolo ‘Sbalzi d’Umore‘, brano che ben rappresenta la musica del gruppo: “Noi – spiega a ilMohicano Nico, cantante e autore del brano- facciamo musica introspettiva. La nostra musica affronta i problemi del mondo ma non dal punto di vista del sociale ma dal punto di vista del singolo, di ognuno di noi. Il filo conduttore -sottolinea- sono le sensazioni personali che riguardano emozioni, sentimenti, relazioni che iniziano e relazioni che finiscono. E’ sopratutto un dialogo con se stessi”.

“E’ un album che racconta la vita di ognuno di noi, con le nostre esperienze, positive o negative che siano” prosegue Giacomo, il bassista della band. Quest’album “rappresenta un po’ un primo bilancio della nostra vita. C’è il presente ma anche il passato. Racconta di come, adesso che abbiamo superato i trent’anni, stiamo dentro la vita. Parla di quella generazioni di trentenni, appunto, che hanno dovuto passare da una relazione finita, da una precarietà lavorativa, dalla disoccupazione ma non dal punto di vista sociale o politico ma come noi stiamo dentro a questa vita”.

L’Introverso è una band milanese formata da Nico Zagaria (cantante), Marco Battista (chitarrista) e Giacomo “Futre” Cigolotti (bassista), cresciuta nel quartiere Barona. Si conoscono in età adolescenziale, accomunati dalla passione per la musica e in particolare per il rock inglese come gli Oasis, i Radiohead, i The Cure e i Joy Division. Dopo varie prove per trovare il sound adatto e diverse performance live in giro per Milano, nel 2013 nasce la band con la formazione attuale e esce l’album d’esordio ‘Io’.  A settembre dello stesso anno vengono selezionati dal MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) per partecipare alle finali del concorso dedicato alle nuove band indipendenti e nel 2015 esce il secondo album, ‘Una primavera’.