Live in the city of Angels: è il titolo del nuovo album che porta la firma dei Simple Minds che dal 4 ottobre sarà pubblicato in Italia. Dopo il successo del disco Walk Between Worlds del 2018, lo scorso autunno i Simple Minds si sono recati  in Nord America per intraprendere il loro primo tour coast to coast in oltre due decenni. Con 31 città toccate, sia i critici sia i fan hanno concordato all’unanimità che è stato il tour statunitense di maggior successo fino ad oggi.

Facendo riferimento al loro primo album dal vivo, Live In The City Of Lights del 1987, questo nuovo lavoro dal vivo trova ancora una volta i Simple Minds, 30 anni dopo, scalare le vette di quei giorni vertiginosi, vendendo più biglietti anno dopo anno, mentre le nuove generazion scoprono il il potere dal vivo della band.

I Simple Minds sono stati accolti da un’eccitazione negli Stati Uniti che non avevano sperimentato da metà degli anni ’80, periodo in cui erano al culmine del loro successo. In nessun luogo questa passione è stata catturata meglio di una registrazione della loro esibizione all’Orpheum Theatre di Los Angeles il 24 ottobre 2018. 24 brani sono stati eseguiti quella sera. Glittering Prize è stato registrato presso The Fillmore, Miami Beach l’8 novembre 2018 e le tracce bonus sono state registrate in vari sound check e  prove.

L’album che ne risulta è una raccolta di 40 canzoni, che abbraccia uno dei più diversi cataloghi di una carriera lunga 40 anni. L’abilità dal vivo dei Simple Minds, l’incredibile musicalità, guidata dall’eccezionale e iconico chitarrista della band Charlie Burchill, e dall’anima della voce del frontman Jim Kerr, offre un set che dimostra perché i Simple Minds sono ancora una band vitale e importante.

La set list include brani dall’album Empires and Dance  fino all’ultimo Walk Between Worlds. A partire da The Signal e The Noise di quell’album, seguite da Waterfront, Love Song, Let There Be Love e Up On The Catwalk. L’album include gemme dal loro  album New Gold Dream (81-82-83-84), Sons and Fascination, Sparkle In The Rain, il colosso del 1985 Don’t You Forget About Me, così come Alive and Kicking and Sanctify Yourself presenti nel disco Once Upon a Time (album arrivato al n. 1 nel Regno Unito e nella top 10 negli Stati Uniti), fino alla Big Music del 2015 e Walk Between Worlds dell’anno scorso (un album dei 5 migliori nel Regno Unito).