Il cantautore fiorentino Giulio Wilson ha vinto il Premio della Critica nell’ambito della XXII edizione del festival ‘Voci Per La Libertà – Una Canzone Per Amnesty’ che si è svolto dal 19 al 21 luglio a Rosolina Mare (RO). ‘Budapest’ è il titolo del brano che ha portato in gara e che gli ha assicurato questo importante riconoscimento. La canzone si ispira alla storia di Francesco Tirelli, coraggioso italiano residente nella capitale ungherese, che durante il regime nazi-fascista nascose molti ebrei nella propria gelateria.

Intanto ancora due gli appuntamenti live di Giulio Wilson, che concluderà il suo tour estivo con due date nel Ponente ligure. Domani, martedì 23 luglio, sarà in concerto all’Auditorium Comunale di Ospedaletti (IM) insieme al musicista e paroliere Giuseppe AnastasiI (21 –ingresso gratuito). Sabato 10 agosto sarà opening act di Fabio Concato ai Giardini Lowe di Bordighera (IM), nell’ambito della rassegna ‘d’Autore e d’Amore’. L’apertura cancelli al pubblico è prevista alle 20,15. I biglietti saranno in vendita dalle 18,30 ai Giardini Lowe. Durante le serate, l’artista presenterà il suo repertorio tra inediti, brani tratti dal suo ultimo EP ‘Futuro Remoto’ e il nuovo singolo ‘Estate Proletaria’, attualmente in rotazione radiofonica e disponibile sulle piattaforme streaming.

(Credit photo: Francesco Nerone)